CHIARA & MATTEO

Collegno, 28 luglio 2018

In questo matrimonio è il colore a farla da padrone: ogni ospite è tenuto a presentarsi con almeno un dettaglio giallo! Così le donne indossano sgargianti abiti estivi e gli uomini se la giocano con papillon, fazzoletti e, i più arditi, con calzini.

CERIMONIA SALA CONSILIARE CERTOSA, COMUNE DI COLLEGNO

Chiara e Matteo sono due ragazzi molto attivi sul territorio della Città di Collegno e scelgono di sposarsi nella sala consiliare del Comune immersa nello splendido parco della Certosa.

Il sole va e viene e si alterna con alcuni acquazzoni, questo ci consente di scattare suggestive foto con gli ombrelli degli ospiti e degli sposi.

Con la sala stipata di parenti e amici, la cerimonia viene celebrata dal sindaco della città che invita gli amici ad intervenire. Le loro parole sono generose e toccanti.

All’uscita degli sposi, tra uno scroscio e l’altro, le bolle di sapone la fanno da padrone.

RICEVIMENTO TENUTA AL MONTE,  VERRUA SAVOIA.

Mentre gli ospiti si avviano verso il luogo del ricevimento, io e gli sposi ci attardiamo a scattare qualche ritratto proprio nel Parco della Certosa, luogo molto caro alla coppia.

Il tempo è clemente, così una volta arrivati alla Tenuta al Monte di Verrua Savoia amici e parenti possono godersi il giardino ombreggiato dai salici bevendo un bicchiere di vino.

Ed è qui che i dettagli cominciano a farsi interessanti: fanno la loro comparsa grosse parrucche ricce e ventagli che più gialli non si può.

La cena procede in allegria tra bicchieri di vino, omaggi agli sposi e giochi divertenti, poi prima che faccia buio approfittiamo per fare ancora qualche suggestivo ritratto al crepuscolo. Il taglio della torta viene illuminato da mille stelline scintillanti, poi si scatenano le danze.

Rimarrà negli annali di storia il lancio del bouquet che al primo tentativo finisce sopra una tettoia… vabbè, non importa: giusto il tempo di attivarsi per recuperare una scala e via! si rifà!

Un momento esilarante che chiude in bellezza una giornata piena di grandi emozioni.