SABRINA & FABRIZIO

Magliano Alfieri, 18 Maggio 2019

“Sposa bagnata, sposa fortunata”. Così si suol dire, e nel caso di Sabrina e Fabrizio il detto è confermato. Questa bellissima coppia non è stata fortunatissima col clima ma ha saputo comunque rendere radiosa la giornata per loro e per tutti gli invitati alle loro nozze.

CHIESA DI SANT’ANDREA, MAGLIANO ALFIERI

Fabrizio di prepara nella casa che ospiterà la coppia dopo il grande sì insieme alla sua famiglia e al suo testimone nella frazioncina San Giuseppe di Castagnito, collinetta con un meraviglioso sguardo sul Roero. Sabrina invece è a Vaccheria di Guarene circondata dalle donne della sua famiglia: la mamma e le testimoni si danno un gran da fare per rendere la sposa magnifica coadiuvate dal saggio intervento di pettinatrice e truccatrice.

La cerimonia si svolge nella diocesi di Sant’Andrea a Magliano Alfieri. Il sagrato è una fantastica terrazza sulle colline pettinate dalle viti dove Fabrizio e gli ospiti attendono con nervosismo l’arrivo della sposa. Ed eccola la grande protagonista! Sabrina arriva a cavallo di un’ elegante auto d’epoca accompagnata da papà. L’ombrello bianco si apre e Sabrina scende cercando di celare l’emozione.

E poi dentro insieme a celebrare fino al momento del grande sì.

All’uscita le mani si riempiono di ombrelli e riso da lanciare come il più classico dei buon auspici su questa coppia di raggianti ragazzi.

CASTELLO DI MAGLIANO ALFIERI

Mentre gli ospiti raggiungono il luogo del ricevimento io e gli sposi approfittiamo dello splendido castello di Magliano Alfieri per qualche ritratto di coppia. La bella scalinata barocca e grandi portoni di legno fanno sfondo a qualche immagine chick to chick dei due piccioncini.

RICEVIMENTO TENUTA CARRETTA, PIOBESI D’ALBA

Non lontano da lì, ma semplicemente su un altro cocuzzolo di collina si trova il luogo del ricevimento. La Tenuta Carretta a Piobesi d’Alba è un luogo spettacolare dove organizzare un matrimonio.

L’aperitivo è servito in piccole ed eleganti sale con tappeti e divani dove gli ospiti non faticano a sentirsi a proprio agio, il tutto innaffiato dalle classiche bollicine langarole. Così la festa può davvero cominciare!

Il pranzo viene servito in un’ampia sala circondata da enormi vetrate su tre lati che ti fanno sentire immerso nel verde delle colline di Langhe e Roero fino a perdita d’occhio.

Il tutto viene accompagnato dalla musica dal vivo della Take Care Band.

A metà ricevimento abbiamo l’occasione di visitare le cantine della tenuta e non ce la lasciamo scappare: qualche foto degli sposi tra le botti e le bottiglie è assolutamente un’occasione da non perdere.

Viene proiettato un video per raccontare la storia di questa giovane coppia, si danza mano nella mano, si taglia la torta e si mangia tutti insieme. Questo è il modo migliore per trascorrere un grande giorno: in armonia e felicità, tra persone amiche, con la famiglia e i grandi amori al proprio fianco contro le intemperie del clima come grande metafora della della vita.